16
Ago

Come Creare Blog? Te lo sei mai chiesto?

Come Creare Blog

Fino a poco più di un anno fa, se mi avessero chiesto come creare blog, avrei risposto, in modo dismesso, di non avere le idee ben creare.

Ora, a pochi mesi di distanza, posso rispondere in modo molto più chiaro e completo...diciamo che un'idea me la sono fatta 😉 ! Mi sono pure permesso di creare un infoprodotto low cost che tratta l'argomento (Creare un Blog Sito in 7 Minuti.)

Grazie alla piattaforma gratuita WordPress e alla miriade di Plugin, hai la possibilità di creare bellissimi Blog, sia personali e sia professionali.

In questo modo, creare un Blog è diventato molto semplice e alla portata di tutti! La cosa veramente difficile è trovare visitatori e, sopratutto, essere ben visibili sui motori di ricerca.

Per far sì che un Blog o un Sito parta con il piede giusto è bene non tralasciare nulla. Inutile spendere ore (0 decine di euro) per creare un Blog bello esteticamente se si tralascia il SEO e il contenuto.

Non sai cosa sia il SEO? In questa sezione del Blog, troverai alcuni articoli sul SEO.

Quindi, oggi voglio indicarti alcuni punti indispensabili da conoscere per capire come creare il tuo blog partendo con il piede giusto:

Operazioni preliminari: (da fare prima o nell'immediato lancio del Blog)

  1. Informati e impara ad usare WordPress.

  2. Studia bene la nicchia di argomento del tuo Blog e scegli il giusto nome del Dominio.

  3. Prima di tutto, prepara 4 o 5 pagine (es. chi sono, la missione del blog, contatti, info etc.)

  4. Scrivi un paio di articoli con buon contenuto e ottimizzali con un SEO oculato (Plugin SEO consigliato.)

  5. Registra il Blog nelle principali Directory.

  6. Iscrivi il Blog a Google Analytics.

Come valuti queste operazioni preliminari per creare un Blog? Cosa aggiungeresti?

Questo articolo avrà presto un seguito con la Seconda parte. Oggi abbiamo visto le operazioni preliminari su come creare un Blog, nella seconda ci addentreremo più in profondità, andando a vedere come gestire e far crescere un Blog. Quindi, se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti ai miei Feed Rss per non perderti il prossimo!

Comments

  1. Il piccolo uomo ha detto:

    Ciao , come inizio è l'ideale , anche se come hai detto , il problema più grande è farlo vedere e leggere al maggior numero di persone , quindi personalmente , ho usato ad esempio AdWords , facendo soprattutto pubblicità al Blog , piuttosto che al prodotto che avrei voluto proporre , spendendo il minimo indispensabile e usando particolari Keywords , che usate in particolari momenti del giorno , mi hanno portato decine e decine di visite ad un costo ridicolo ( 0,04 - 0,06 euro a clic ) e le prime vendite .
    Poi , naturalmente il lavoro sul Blog , si intensifica e il meccanismo è più complesso all'inizio , ma se ben strutturato e impostato , dovrebbe essere tutto in discesa .
    Il mio consiglio è guardarsi intorno e studiare e applicare un Piano di Lavoro per seguire , gestire e ampliare il tuo Blog ..
    Alla prossima .

  2. Massimo Prete ha detto:

    Ciao!

    Adwords è sicuramente un modo semplice di rendersi visibile, ma bisogna fare attenzione a non buttar via soldi! Una campagna Adwords deve avere sempre degli obiettivi precisi e non va lascia al caso, altrimenti è uno spreco!

    Però può essere un buon investimento.

    Supponiamo di aver scritto un articolo che porta un sacco d'iscritti ai Feed Rss, potrebbe essere un'ottima idea investire su Adwords pubblicizzando l'articolo in questione!

    In questo modo l'investimento si rivelerebbe buono per ottenere un acquisto futuro!

    Ciao

    @Massimo

  3. max ha detto:

    Con l'avvento dei blog è molto più semplice per tutti avere un proprio spazio su internet. Trovo affascinante che con pochi euro e tanto impegno si possano raggiungere risultati talvolta insperati!

  4. Danny ha detto:

    Ciao Massimo, bel sito complimenti.
    Ti scrivo per un dubbio che mi ronza nella mente riguardo la realizzazione di un Blog in particolar modo su leggi e problematiche legali (Penali e Civili) alle quali si può andare incontro.
    In particolare:

    1) dal punto di vista legale come devo regolarmi per la privaci dovendo l'utente inserire i suoi dati personali per registrarsi. So che esiste una legge sulla tenuta e gestione dei dati personali degli utenti che implica non poche problematiche, specialmente quando si chiedono i dati anagrafici Come devo regolarmi al riguardo?
    2) Se un utente scrive un commento diffamatorio, offensivo, minaccioso o addirittura inneggiante la pedofilia o altro, che sono tutti reati iscritti nel Codice Penale e Codice Civile, chi ne è responsabile? Esaminiamo anche la questione da un punto di vista molto realistico e cioè che l'utente ha usato false credenziali di registrazione. In sintesi chi gestisce il Blog a che cosa va incontro se si verificano questi illeciti penali nei contenuti riportati nel Blog?
    3) A quali altre cose necessita porre attenzione per problematiche legali e civli?

    Grazie per la risposta
    Danny

  5. Ehehhe questi consigli sono semplici, la realtà è che per fare un buon blog servono contenuti interessanti, originali, spunti di riflessione elaborati e sapere scrivere bene.. Non è così semplice...

  6. AmsterdamOnline ha detto:

    Ciao,
    sto costruendo il mio primo blog.
    Per farlo è necessario wordpress?
    Io ho joomla sul mio sito.

    Grazie ciao

  7. Daniela ha detto:

    I consigli sono ottimi, ma sono daccordo sul fatto che senza contenuti originali, senza saper scrivere bene e senza un occhio fisso al SEO (Bibbia del web) non si fa nulla!
    Buon lavoro a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *